Inviami un memo

Disponibile in Blu-ray e DVD!

Rapunzel: trama

Rapunzel Disney

L’affascinante bandito Flynn Rider stringe un patto con una ragazza dai lunghissimi capelli d'oro che vive imprigionata in una torre.

L’improbabile coppia intraprende una rocambolesca fuga in compagnia di un cavallo "poliziotto", un camaleonte ultraprotettivo e una burbera banda di balordi. Flynn viene preso in ostaggio dalla bella e stravagante Rapunzel, i cui oltre venti metri di capelli non sono la sua sola stranezza.

Rapunzel vede nel bel ladro la sua unica possibilità di fuga dalla torre in cui è tenuta prigioniera.

Dal 26 novembre al cinema in 3D™ Rapunzel è una storia di avventura, cuore, umore e capelli, tanti capelli.

Curiosità sul film

Realizzazione

• “Rapunzel” è il cinquantesimo film di animazione di Walt Disney Pictures.

• I registi Byron Howard e Nathan Greno hanno entrambi deciso di diventare animatori dopo una visita dello studio di animazione Disney presso Walt Disney World. Mentre aspettava di essere accettato per il programma, Howard ha lavorato come guida, trascorrendo intere giornate all'esterno e ammirando gli animatori al lavoro da un vetro.

• Gli astri nascenti Byron Howard e Nathan Greno assumono un ruolo da protagonisti, utilizzando il giovane talento che caratterizza l'ultima generazione di registi dell'industria dell'animazione. Howard ha diretto la commedia d'avventura Disney “Bolt”, uscita nel 2008, che ha incassato più di 300 milioni di dollari in tutto il mondo, conquistando inoltre due nomination per il Golden Globe® (Miglior film d'animazione e Migliore canzone originale), oltre a una nomination all'Oscar® per Miglior film d'animazione. Greno, veterano dell'animazione Disney da ormai 14 anni, ha lavorato come Responsabile della storia per il film “Bolt” e vanta collaborazioni per l'animazione e/o la storia per i film “Mulan”, “Koda, fratello orso” e “I Robinson - Una famiglia spaziale”.

• L'artista Claire Keane, figlia del supervisore all'animazione Glen Keane, è la responsabile del design e della pittura del murale con racconto che adorna le mura della casa nella torre di Rapunzel. Nella vita reale, per la concettualizzazione del personaggio di Rapunzel Glen ha tratto ispirazione da sua figlia, caratterizzata da un carattere irrefrenabile e dalla passione per il disegno sulle pareti.

Un'esperienza entusiasmante

• Rapunzel ha una chioma di capelli dorati lunghi più di 20 metri e più di 100.000 ciocche

• Per simulare il movimento dei capelli si è resa necessaria la creazione di un software speciale, poiché mai prima di allora era stata necessaria l'animazione di una chioma di tali dimensioni e mai prima di allora vi era stata una protagonista con così tanti capelli!

• Se tutti i capelli di una persona con i capelli lunghi circa 180 cm fossero uniti l'uno all'altro, raggiungerebbero una lunghezza superiore a 40 chilometri. Se tutti i capelli di Rapunzel fossero uniti l'uno all'altro, raggiungerebbero una lunghezza di 2.930 chilometri.

• Durante la realizzazione del film, dieci donne della squadra di produzione si sono fatte crescere i capelli, tagliandone poi circa 25 centimetri a testa per donarli a un'organizzazione che realizza parrucche di capelli veri destinate a chi ha perso i propri a causa di una malattia.

• Kelly Ward, tecnica specializzata del software per i capelli (uno dei tre tecnici del software dedicato alla creazione della simulazione dei capelli per Rapunzel e per tutti i personaggi principali del film) si è laureata in informatica specializzandosi nello studio dei capelli, settore nel quale lavora da dieci anni. Kelly è considerata una delle esperte principali del suo settore.

Informazioni, informazioni

• Il film vanta un'emozionante e importante scena in cui l'orizzonte è acceso da tantissime lanterne. Ciascuna lanterna vanta il suo proprio fuoco animato contenente 10.000 micropunti di luce. Il numero più alto di lanterne in una sola inquadratura è pari a 46.000, che equivale a 460 milioni di punti di luce!

• La cascata e il ruscello nella valle in cui sorge la torre sono stati animati in modo da riprodurre le caratteristiche dei ruscelli e le cascate del parco naturale di Yosemite, in California. Il supervisore agli effetti speciali ha fatto un viaggio di due giorni nel parco, girando più di 150 videoclip per usarli come materiale di riferimento. I direttori artistici hanno quindi potuto selezionare le loro caratteristiche preferite. La cascata è composta da più di 10 milioni di singoli "punti" individuali di gocce d'acqua.

• La giostra Grizzly River Run del California Adventure Park di Disney costituisce l'ispirazione per la riproduzione delle perdite d'acqua della traballante diga di legno che finisce con l'esplodere. Nella scena finale del film, la diga che crolla rilascia più di 87 milioni di litri di acqua virtuale realizzata con la tecnologia CGI (immagini generate al computer).

• La nebbia avviluppante che abbraccia Gothel e Rapunzel al campeggio simbolizza gli effetti emotivi dell'influenza esercitata da Gothel sulla mente di Rapunzel, che finisce con l'intorpidirla.

• Per cercare di preservare le proprie facoltà mentali durante le lunghissime ore di duro lavoro, il team di produzione ha giocato a più di 2.000 gare con Mario Kart!

Le comparse

• Il cast animato di “Rapunzel” include cinque personaggi principali, 21 delinquenti e 38 abitanti. Per introdurre la fantastica scena della lanterna, il team Disney per gli effetti speciali ha creato un gruppo di quasi 3.000 persone. Si tratta del gruppo più grande mai creato dallo studio per un film con immagini generate al computer.

ANNUNCIO