© 2014 Disney

Mi chiamo Foody e sono la mascotte di Expo Milano 2015 la straordinaria manifestazione che si terra' a Milano
dal 1 maggio al 31 ottobre 2015

Quelli che vedete sotto, invece, sono i miei coloratissimi amici: undici tipi davvero in gamba, che provengono da tutto il mondo per farci conoscere tutti gli straordinari sapori e i profumi delle loro terre d’origine.







L’Esposizione Universale, chiamata anche EXPO, è una manifestazione che ha luogo ogni cinque anni. Riunisce migliaia di persone che provengono da tutto il mondo e si incontrano per parlare di un tema di interesse planetario. Il paese ospitante e l’argomento cambiano di volta in volta, ma ogni esposizione si fonda sempre su tre ideali irrinunciabili: fiducia, solidarietà e progresso.
Gli ideali alla base dell’Expo sono stati stabiliti dal BIE, ovvero il Bureau International des Expositions (Ufficio Internazionale delle Esposizioni), un’organizzazione nata nel 1928 per preparare e curare lo svolgimento di queste manifestazioni.

L’avvenimento non sarà solo una rassegna espositiva, ma un vero e proprio processo partecipativo. Saremo tutti protagonisti perché all’interno dei Padiglioni potremo capire in maniera nuova e divertente le diverse tematiche affrontate: realtà aumentata e proiezioni olografiche sono solo due esempi della tecnologia a disposizione dei partecipanti.



Come avrete capito vedendo che sono composto da frutti e ortaggi, i temi di questa edizione sono l’alimentazione e il cibo. Ciò che mangiamo ci fornisce energia, ma avete mai pensato a una pietanza come a un ponte tra diverse civiltà? Assaggiare nuovi sapori vuol dire anche incontrare nuovi amici e esplorare un mondo sconosciuto! Expo Milano 2015 ha anche l’obiettivo di trovare, attraverso il confronto tra i popoli, le soluzioni migliori per garantire a ciascuno la possibilità di avere sempre cibo sano e sicuro.
LA MAGIA DEI NUMERI

La matematica non è un’opinione e Expo Milano 2015 sarà imponente perché:



Per fare di Expo Milano 2015 un vero e proprio laboratorio globale per la salvaguardia dell’ambiente e della biodiversità, ci saranno eventi e aree educative pensate su misura per i bambini, strutture di ultima generazione, mostre e percorsi tematici multisensoriali e un sacco di altre sorprendenti attività!
PARLA COME MANGI!

Impariamo il significato di alcuni nomi davvero strani:

  • CLUSTER: La parola identifica un "gruppo". Nel nostro caso, i Cluster saranno nove spazi espositivi che riuniscono alcuni paesi accomunati dalla stessa produzione alimentare ( nel Cluster Riso, per esempio, troveremo nazioni come Bangladesh, Laos e Cambogia) o che condividono ecosistemi simili, come il Cluster Zone che ospita Eritrea, Mauritania, Palestina e Senegal.